5 Comportamenti che ti rovinano la vita

1 – SFUGGIRE DALLE SITUAZIONI.
Spesso, per evitare lo stress legato a determinate situazioni, si sceglie di non affrontarle fingendo quasi che non esistano. Ciò porta a non guardare le cose con occhio critico, rischiando così di non captare eventuali sensazioni di pericolo solo perché sul momento non ci piacciono. Accettare le cose per come stanno e adoperarsi affinché migliorino è però l’unico modo per vivere una vita piena e nella quale essere gli unici piloti, in grado di decidere in qualsiasi momento la destinazione ed il percorso da fare per giungervi.

2- SCEGLIERE LE PERSONE SBAGLIATE.
La solitudine a volte ci spinge a cercare l’amore in fretta, o a tenere stretto l’amore che il caso ci ha portato.

Perché la prima scelta dev’essere per forza quella giusta?

Molte persone lottano disperatamente per giustificare a se stesse gli sforzi fatti per cambiare una persona e farla diventare quella con cui vorremmo condividere la vita. Energia sprecata, non sempre, ma spesso.

Possiamo sbagliare e amare una persona per poi scoprire che non era quella giusta.

È molto difficile comunicare a qualcuno che amiamo di aver cambiato idea.

Questo è il secondo modo in cui ti rovini la vita.

3- SUBIRE IL NOSTRO PASSATO.
Non sappiamo dove andiamo ma sappiamo da dove veniamo, è la nostra unica certezza.

Però a volte cerchiamo di far diventare presente il nostro passato, sia nel ricordo sia nelle azioni. Allora vecchi amori ritornano, paure sconfitte riaffiorano e le brutte esperienze colorano di nuovo le nostre emozioni.

Il passato è il nostro più grande maestro, ma come ogni maestro deve capire quando è il momento di lasciarti andare.

Non vogliamo liberarcene perché ci fa stare bene appoggiarci.

Questo è il terzo modo in cui ti rovini la vita.

4- GUARDARE SEMPRE GLI ALTRI.
L’uomo è fatto per vivere in società, non possiamo prescindere dagli altri.

Tuttavia il confronto è spesso faticoso perché porta a desiderare qualcosa senza conoscere veramente cosa stiamo desiderando.

Magari sogni la vita di qualcun altro, però non sai che per ottenere quella vita dovresti rinunciare a quasi tutte le cose che ami. Tutto ha un prezzo. Inoltre nessuno mostra il suo dolore e le sue debolezze, quello che invidi negli altri è solo la facciata di qualcosa di molto complesso.

Non possiamo sapere cos’hanno gli altri ma vorremmo avere le stesse cose.

Questo è il quarto modo in cui ti rovini la vita.

5- LASCIARSI VIVERE

Essere fatalisti, a volte, può aiutarci a sopportare meglio alcune situazioni. Ad un certo punto, è indispensabile mettersi di buona lena e afferrare ciò che si desidera.
Le occasioni, salvo casi fortuiti che vanno comunque incentivati, non giungono mai da sole ed è inutile attendere la perfezione prima di concedersi di iniziare a vivere.
La vita è adesso e non si deve lasciare che scorra tra le dita in un niente di fatto. Iniziare a vivere e agire da protagonisti e autori della propria storia è spesso il miglior modo per scrollarsi di dosso una visione negative delle cose ed abbracciarne una più positiva ed in grado di rendere la vita sicuramente più bella.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.